Pubblicità su Facebook, come usare Facebook Ads

Scopri come fare pubblicità su Facebook e realizzare una campagna di social advertising grazie a Facebook Ads.

 

Facebook Ads è un potente strumento di pubblicità online con cui puoi far conoscere a molti la tua attività ed i tuoi prodotti.

Fare pubblicità su Facebook può sembrare relativamente semplice ed economico. In realtà richiede una certa esperienza e un budget comunque adeguato agli obiettivi.

Per prima cosa dovrai attivare un account pubblicitario su Facebook, che sarà nominativo e legato al tuo profilo.

Attivato l’account pubblicitario, potrai accedere alla dashboard di “Gestione delle Inserzioni“, con cui dare materialmente vita alla tua attività con Facebook Ads creando delle campagne di advertising.

 

Crea una campagna di pubblicità su Facebook Ads

La definizione degli obiettivi è il primo passo, in funzione del tipo di obiettivo della tua campagna pubblicitaria, Facebook attiverà determinati parametri, piuttosto che altri, nella generazione della campagna stessa.

Gli obiettivi che Facebook ti mette a disposizione sono:

Aumento della notorietà
 – Notorietà del brand
 – Aumento della copertura

Aumento della considerazione (conoscenza)
– Traffico
– Interazione
– Installazioni dell’app
– Visualizzazioni del video
– Generazione di contatti
– Messaggi

Aumento / Raggiungimento Conversioni
– Conversioni
– Vendita dei prodotti del catalogo
– Visite al punto vendita

Una volta individuato l’obiettivo più consono alla tua attività di Facebook Ads e scelto un nome per la tua campagna, avrai a tua disposizione le opzioni per la generazione di A/B test e per l’ottimizzazione del budget delle inserzioni.

l’A/B test è un opzione più avanzata che richiede una certa dimestichezza con le attività di online advertising e permette di ottenere misurazioni più efficaci dei dati dei risultati delle campagne.

L’ottimizzazione del budget delle inserzioni permette di ottimizzare la spesa ripartita tra i vari gruppi delle inserzioni. Infatti ogni campagna di pubblicità su Facebook è suddivisa in gruppi che a loro volta sono suddivisi in inserzioni.

Se, ad esempio, vuoi usare Facebook Ads per pubblicizzare maglioni potrai suddividere una campagna in 2 gruppi, maglioni per uomo e maglioni per donna ed in ogni singolo gruppo potrai creare tante inserzioni (che sono le pubblicità in senso più stretto: immagine, testo, ecc…) quante ne riterrai necessarie, ad esempio una per i maglioni neri, una per quelli rossi, ecc… .

 

Imposta il gruppo di inserzioni della campagna Facebook Ads

Una volta scelto l’obiettivo della tua pubblicità su Facebook, giungerai nella sezione per l’impostazione del gruppo (o di gruppi) di inserzioni.

La scelta iniziale di un obiettivo può attivare o meno determinate opzioni, ma fondamentalmente dovrai  impostare:

Offerta
attivandola potrai inviare ai tuoi utenti uno sconto/promozione;

Pubblico
permette di stabilire qual’è il tipo di target a cui la tua campagna Facebook Ads si rivolgerà, cioè chi, tra tutti gli utenti Facebook, riceverà le tue inserzioni sul proprio feed. È un parametro fondamentale che, se non adeguatamente ottimizzato, può trasformare la tua campagna pubblicitaria in un fallimento.

Ricorda che il tuo pubblico target prescelto deve sempre essere numericamente sufficiente, per verificare la stima delle sue dimensioni puoi controllare l’apposito indicatore;

Posizionamenti
sono i luoghi (digitali) su cui appaino le tue inserzioni, sono: Facebook (feed, instant articles, video in-stream, colonna destra, marketplace e storie), Instagram, Audience Network (ossia “una rete di app e siti di editori in cui puoi mostrare le tue inserzioni”) e Messenger. Puoi lasciare che Facebook gestisca in automatico i posizionamenti in funzione del budget o sceglierli tu;

Budget e programmazione
devi inserire il budget che intendi spendere per la tua campagna di pubblicità su Facebook Ads e la sua durata. Puoi impostare un budget totale che Facebook gestirà automaticamente tra la data di inizio e quella di fine della campagna (se imposti un data di fine), oppure un budget giornaliero. Nel caso decida per il budget totale avrai anche attiva l’opzione per programmare le inserzioni per orario e giorno.

Ti resta ora da decidere in base a quale criterio ottimizzare la pubblicazione delle inserzioni (scegli ovviamente quello più in linea con i tuoi obiettivi), la strategia d’offerta (se prediligi la salvaguardia del budget più che le performance della campagna) e la pubblicazione standard degli annunci (di solito è la scelta migliore) o accelerata (bruci prima il budget ma mostri più inserzioni in meno tempo).

 

Realizza le inserzioni della campagna di pubblicità su Facebook Ads

A questo punto devi confermare l’identità della tua azienda che sarà mostrata al pubblico nelle inserzioni, cioè il nome e l’immagine, che Facebook riprende dalla tua pagina Facebook e su Instagram dal tua account collegato (se esiste un account Instagram).

Adesso puoi passare alla realizzazione effettiva dell’inserzione, cioè scegliere il tipo di formato con cui dovrà apparire, il titolo, il testo, la call to action e l’immagine (o le immagini).

Ovviamente l’inserzione sarà il frutto di un mix relativo a come vuoi apparire al tuo target, come ritieni sia più facile “colpirlo” ed in generale a quale tipo di comunicazione ritieni più giusto ispirare la tua immagine.

 

Come è probabilmente apparso dalla breve descrizione fatta fin qui, su come fare pubblicità su Facebook tramite Facebook Ads, impostare e gestire una campagna può essere più complicato di quanto sembri ad un primo contatto.

O meglio, è complicato settare tutti i parametri e gestire le campagne nel tempo in maniera tale da renderle effettivamente proficue ed in grado di intercettare il giusto target e raggiungere gli obiettivi voluti.

In Digital-Marketing-Advertising.Com siamo sempre pronti ad assisterti la meglio per le tue campagne di pubblicità su Facebook e sui social.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *